Fra cielo e terra - Raduno campanari Centro Italia

Lun, 06/07/2015
09:00
Località
Piazzale del Grifalco, 63900 Fermo

Il 26 maggio nella cattedrale di Sansepolcro è avvenuta la cerimonia ufficiale del passaggio del testimone dal "Gruppo Campanari Borgo Sansepolcro" alla nostra Associazione, chiamata ad organizzare la VI° edizione del raduno itinerante, che per la prima volta toccherà la nostra Regione. La manifestazione è divenuta ormai un appuntamento a livello nazionale, che segue al "Raduno Nazionale Campanari", giunto alla sua 54° edizione. Ideato dal Gruppo Campanari di Arrone (TR), organizzatore delle prime tre edizioni dal 2009 al 2011, il raduno è passato nelle mani dei Campanari di Trasacco (AQ) nel 2012, ed infine al Gruppo di Sansepolcro (AR), organizzatore dell'ultima edizione 2013.

Suonatori di campane provenienti non solo dal centro ma da tutta Italia si ritroveranno insieme sabato 5 e domenica 6 luglio 2014 nella città di Fermo, per riportare in piazza un antico mestiere, dando dimostrazione delle varie tecniche di suono nazionali su appositi concerti di campane mobili, che saranno allestiti nel giardino del Girfalco. Come in occasione della manifestazione organizzata sempre a Fermo nel 2011 per il 400° del Campanone del duomo, verrà riproposto un ricco programma di eventi. Il sabato sera, in collaborazione con la rassegna "Teatro sul Sagrato", sarà allestito un nuovo spettacolo teatrale, caratterizzato dalla fusione dal vivo di una piccola campana commemorativa. Per tutta la durata della manifestazione sarà allestita una mostra a tema e verrà riaperto in via straordinaria il campanile della chiesa cattedrale, con la possibilità di effettuare visite guidate e assistere alle suonate dal vivo. Oltre a questo saranno proposti concerti di campane da vari campanili della città, momenti musicali davvero insoliti e laboratori con le campane.

In anticipazione del raduno, durante il periodo primaverile, le campane trasportate su un camion itinerante raggiungeranno le piazze delle principali città marchigiane, offrendo l'opportunità a giovani e meno giovani di avvicinarsi all'arte campanaria. Gli allievi saranno poi chiamati ad esibirsi in occasione del raduno sui campanili di Fermo, il "paese delle cento chiese", che per due giorni siamo sicuri diventerà anche il paese dei campanari.