Pubblicato il volume "Le campane della Pieve di Edolo"

Lun, 05/01/2017 - 18:45

L'Associazione Italiana di Campanologia, in collaborazione con il "Museum Sacrae Ars Iduli" e la parrocchia di Santa Maria Nascente in Edolo, ha realizzato un volume interamente dedicato alle otto campane Pruneri della Chiesa Arcipretale Plebana di Edolo (Bs).
Il libro (pp. 165) si propone di analizzare il complesso campanario nei suoi molteplici aspetti: storia, arte, musica, tradizioni.
La parte storica ripercorre, anche attraverso documenti inediti, le travagliate vicende delle campane di Edolo, che dovettero essere rifuse per ben quattro volte tra il 1768 e il 1898.
La parte artistica presenta, per la prima volta in una pubblicazione a tema campanologico, un'analisi iconografica del ricco repertorio decorativo della fonderia Pruneri di Grosio, presente sulle otto campane di Edolo, analizzando le affinità con le correnti artistiche dell'epoca e con il repertorio ereditato da altri fonditori.
La parte musicale riporta l'analisi tonale delle campane e il giudizio campanologico sul concerto campanario, che permette dunque di apprezzare in modo critico e rigoroso la bontà sonora di questo eccezionale strumento musicale.
La parte dedicata alle tradizioni di suono consente di scoprire quelle che erano le usanze edolesi relative al suono delle campane, mediante il confronto di fonti scritte, orali e registrazioni d'epoca.
Insomma: un volume ricco di informazioni, che vuole far conoscere a 360° le caratteristiche di questo splendido concerto di campane, uscito dai forni di una delle migliori ditte dell'arte campanaria italiana del sec. XIX.

Per reperire il libro è necessario contattare gli autori: Simone Margnelli (e-mail: [email protected])