Ascoli Piceno, Cattedrale

Nome Chiesa: 
Basilica Cattedrale di Santa Maria Assunta e Sant'Emidio
Località
Ascoli Piceno (Marche)
Tonalità del concerto: 
SIb2
Anno di fusione: 
1655
Fonditore: 
N° campane: 
5
Giudizio di qualità: 
Descrizione: 

 

La cattedrale di Ascoli Piceno, dedicata all'Assunta e al patrono della città Sant'Emidio, fa da scenografico sfondo a Piazza Arringo, la più antica e storicamente più importante piazza della città.

 

 

Monumento di antichissime origini e dalla composita storia edilizia, fu ricostruita  nel IX-X secolo e rinnovata tra il 1481 e il 1496. La rinascimentale facciata rettangolare fu eretta nel 1529-39 su disegno di Cola dell'Amatrice ed è dominata a destra dal campanile cuspidato, innalzato nel 1592 su basi risalenti al sec. XI-XII, mentre la torre a sinistra è incompiuta.

 

 

Il concerto campanario della cattedrale ascolana si segnala per il pregio del complesso storico e per la suggestiva e particolare musicalità, coronata dal suono robusto ed espressivo del Campanone, una delle grandi campane più imponenti, significative e colorite dell'intera regione.

 

 
CAMPANA NOTA NOMIN. DIAM. BOCCA MM. PESO KG. FONDITORE E DATA
CAMPANONE SI b2 calante   2800 ca Marini Emidio e Rossi Attilio di Senigallia, 1655
MARINA RE 3 calante   1500 ca Camplani di Fermo, 1594
POLISIA FA3 calante   900 ca Pasqualini di Fermo, 1913
LUCERTOLA SI 3 calante   400 ca Donati de L'Aquila, 1771
MARCUCCIA RE b 4   200 ca Pasqualini Luigi, XIX secolo

 

http://www.youtube.com/watch?v=8X3iNdJznhw

http://www.youtube.com/watch?v=bPB04afiMAg

http://www.youtube.com/watch?v=bkCKXT3W5A0

http://www.youtube.com/watch?v=NZcgCX6iu5o