Cingoli (MC), Cattedrale

Nome Chiesa: 
Cattedrale di Santa Maria Assunta
Località
Cingoli (Macerata)
Tonalità del concerto: 
MI3
Anno di fusione: 
1732
Fonditore: 
N° campane: 
5
Descrizione: 

L’attuale chiesa, concattedrale della diocesi di Macerata-Tolentino-Recanati-Cingoli-Treia, è costruita sul luogo di un preesistente edificio di culto dedicato al Santissimo Salvatore. Questo fu demolito nella prima metà del Seicento per la costruzione dell’attuale chiesa, su progetti dell’architetto Antonio Passari di Pergola; la facciata della precedente chiesa è stata inserita sul lato sinistro dell’attuale edificio. La chiesa fu aperta al pubblico nel 1654. Fu elevata a cattedrale nell’agosto del 1725 e dedicata a Santa Maria Assunta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



 
CAMPANA NOTA NOM. DIAM. BOCCA MM. PESO KG FONDITORE E DATA
CAMPANONE MI 3 1059 650 ca Pasqualini Luigi di Montedinove, 1805
II SOL b 3 992 550 ca Ignoto, 1732
III LA 3 933 500 ca Donati Giambattista da L'Aquila, 1761
IV DO 4 molto cal. 716 200 ca Pasqualini di Fermo, 1929
V LA b 4 477   Donati Giambattista da L'Aquila, 1764

www.youtube.com/watch?v=k4XBliAANxc

 

Il Campanone è l'unico che ha il ceppo Pasqualini. Tutte le altre invece hanno ceppi costruiti da Adriano De Santis, che nel 1968 ha elettrificato la movimentazione di queste campane. La 4° campana è stata aggiunta nel 1990 circa, e proviene da un'altra chiesa, ma comunque sostituisce un'altra campana.

I dati sono stati rilevati dal' Ing. Luca Paolini il  01/09/2012

 

LA RIPRODUZIONE È VIETATA SENZA IL CONSENSO DELL'AUTORE