Verona, San Giorgio in Braida

Nome Chiesa: 
Parrocchiale San Giorgio in Braida
Località
Verona (Veneto)
Tonalità del concerto: 
SOL3
Anno di fusione: 
1776
Fonditore: 
N° campane: 
6
Giudizio di qualità: 
Audio: 
Descrizione: 

La torre campanaria rinascimentale di San Giorgio in Braida fu innalzata sul finire del sec.XVI ma rimase incompiuta per motivi militari.

In questa torre, nella seconda metà del sec.XVIII, si perfezionò un sistema di suono a concerto solenne che più tardi avrebbe preso il nome di "sistema veronese". Nella città scaligera già dal sec.XVI veniva praticato un rudimentale sistema di suono a rotazione che in qualche modo sfruttava la musicalità delle campane; si dovette però attendere il sec.XVIII per la nascita di una vera e propria tradizione.

Il "sistema ambrosiano", forse già presente sul campanile cittadino di San Fermo Maggiore fin dal 1755, ebbe un ruolo determinante per la codifica del "sistema veronese" data anche la similitudine del montaggio. Si ritiene però che il "sistema veronese" possa aver ricevuto importanti indicazioni anche da parte di esponenti del "sistema inglese" o "change ringing": nel corso del sec.XVIII sono documentati i passaggi a San Giorgio in Braida di molti visitatori d'oltremanica e alcune similitudini esistenti tra le rispettive tecniche di suono potrebbero non essere casuali.

Il fonditore Giuseppe Rufffini, nativo di Reggio Emilia ma operante a Mantova, Verona e Trento, fu uno dei massimi artisti del suo tempo. Studioso della musicalità ottenibile con le campane, dalla sua scuola uscirono i capostipiti di importanti dinastie di fonditori: i Chappani (Trento), i Partiolora e i Cavadini (Verona). Il concerto di San Giorgio in Braida si distingue per la particolare espressività e personalità del suono. La coloritura timbrica delle tre campane originarie del Ruffini (SOL3, SI3, RE4) risulta bene integrata dalle fusioni ottocentesche di Luigi Chiappani di Verona (LA3, MI4), fusioni classificabili fra le migliori del periodo storico per precisione tonale e pulizia del suono.

Il campanile è tuttora sede di una scuola per allievi suonatori nella città di Verona.

Allegato: 
AllegatoDimensione
PDF icon VR_S.Giorgio in Braida scheda tecnica.pdf114.52 KB